Personale di Nicoletta Gatti

 


Dal 5 al 29 Marzo 2019

Personale di Nicoletta Gatti
Personale, Arte contemporanea

 

Inaugurazione: Martedì 5 marzo Febbraio dalle ore 18,00
sede: Galleria Scoglio di Quarto

Martedì 5 marzo 2019, lo spazio d’arte Scoglio di Quarto, via Scoglio di Quarto 4, Milano, inaugura alle ore 18.00 la mostra personale di recenti pitture dell’artista Nicoletta Gatti. Testi in catalogo di Gianni Cuzzoni e Sergio Dangelo. La mostra rimarrà aperta fino al 29 marzo 2019.

 

 

Dal testo PERCORSI NECESSARI di Gianni Cuzzoni:

Nell’arte tutto è riconducibile, in una sintesi estrema, a una questione di percorsi. Come nella vita. (…) Nicoletta Gatti inizia a percorrere il territorio dell’arte fin da subito, all’interno di una casa, la sua, in cui il padre semina suggestioni fatte di cavalletti, colori ad olio, odore di trementina, quadri appesi alle pareti; tutto ciò entra dentro di lei, trova il terreno fertile, ma non esplode subito. Se ne sta tranquillo, acquattato, silenzioso, come un meccanismo ad orologeria, in attesa del momento giusto, dell’istante decisivo. Che, invariabilmente, arriva, determinando la necessità, l’urgenza. Travolgendola.

La pittura da quel momento diviene per lei una passione bruciante, alla quale non può sottrarsi, vi si abbandona, perdutamente, in un flusso impetuoso di energia circolare, che esce da lei per andare alla pittura e farvi ritorno.

Pittura. Si, è la pittura lo strumento che ha scelto. (…) Nelle opere appartenenti alla fase più recente, infatti, la superficie pittorica è attraversata da linee; queste linee non sembrano tuttavia stabilire confini o separare volumi, semmai tracciano sentieri, vie; percorsi, appunto, niente affatto racchiusi e conchiusi nella stessa tela, bensì appartenenti a un viaggio che avviene all’interno della rappresentazione pittorica, come in un racconto che procede di quadro in quadro, formando un’ immaginaria mappa di cui ogni opera costituisce un singolo frammento, un segmento, una tappa dell’itinerario. Questo viaggio pittorico coincide nella sua essenza con il viaggio esistenziale di Nicoletta Gatti, ma anche con il viaggio di ognuno di noi, grazie a una magia dell’arte, che rende esprimibile l’inesprimibile, facendo sì che l’esperienza individuale dell’artista divenga un’esperienza dell’osservatore, nella misura delle sue possibilità percettive. (…)

 

Eventi svolti durante la personale di Nicoletta Gatti: 

 

-1 alla Personale di Nicoletta GattiORE 18.oo lo Scoglio di Quarto presenta la personale di recenti pitture di Nicoletta Gatti. Durante l'occasione saranno presenti l'artista e il critico Gianni Cuzzoni.Dal testo Di Sergio Dangelo “ PARTICOLARE “:(…)Guardando le superfici di Nicoletta Gatti ho detectato: 1 ) Un fondo “ anche “ monocromo. 2 ) Linee tracciate oltre il segno di OUROBOURO, in fuga dalla parete o invadenti in modo opportuno, tracce di un destriere che interrompono la monocromia e descriventi un percorso della memoria già caro a Mondrian nel suo periodo newyorchese. Per Nicoletta però non si tratta di un boogie- woogie ma di un andante moderato ( il Ravel di “ L’Enigme éternelle”? ). Andante rotto da balzi e , a volte, in fuga dal fondo calato in ombre. 3 ) Le linee antigeometriche dell’artista si muovono e posano in una partitura minimale. (…)

Pubblicato da Scoglio di Quarto su Lunedì 4 marzo 2019

La mostra è visitabile dal 5 marzo fino al 29 marzo 2019, dal martedì al venerdì, dalle ore 17.00 alle ore 19.30, o su appuntamento. Cell. 348 5630381 / e-mail: info@galleriascogliodiquarto.com

https://www.facebook.com/galleriascogliodiquarto/videos/1479574755511673/