Personale di MAURIZIO CALZA: ORACOLI

Dal 6 Giugno al 26 Giugno 2018

MAURIZIO CALZA – ORACOLI OPERE DELL’ABBANDONO E DELLA CONTEMPLAZIONE

a cura di Roberto Borghi

Dopoterremoto, 2016, acrilico su materiali vari, 98x109x30 cm.

 

Inaugurazione: Mercoledì 6 Giugno 2018 dalle ore 18,00
sede: Galleria Scoglio di Quarto

Da mercoledì 6 giugno 2018 aldalle ore 18,00 la Galleria Scoglio di Quarto, via Scoglio di Quarto 4 – Milano -, presenta le opere di MAURIZIO CALZA.

Catalogo in galleria

Se si finge di non conoscere i titoli delle opere di Maurizio Calza, esse paiono “… instabili perché disassate, fratte, pervase di aperture che hanno spesso la parvenza di lacerazioni; eppure solide in quanto voluminose, talvolta massicce, e protette da schermi generati dalle loro stesse superfici, difese da propaggini in aggetto, da bordi che ci s’immagina taglienti, da spigoli che hanno qualcosa di minaccioso …ciò che le contraddistingue semmai è la loro serrata enigmaticità, il loro suscitare interrogativi che – viene spontaneo immaginare – difficilmente avranno risposte esaustive. (…) Se si prendono in considerazione i titoli delle opere, la poetica complessiva dell’artista, la strutturazione in tre cicli (Opere del Conflitto, della Contemplazione e dell’Abbandono) non avviene alcun ribaltamento di prospettiva, semmai un infittimento del mistero…

Dal testo in catalogo di Roberto Borghi

 

L’ attesa del Dio, 2005, legno dipinto, plexiglass, 27X60X60 cm.

 

La mostra è visitabile dal 17 aprile al 11 maggio, dal martedì al venerdì, dalle ore 17,00 alle ore 19,30, o per appuntamento.