IN DUE. Orazio Bacci – Bacci pittore di fotoni
HO KAN – Lo spazio dello spirito

Dall’8 al 25 giugno 2010
IN DUE. Orazio Bacci – Bacci pittore di fotoni / HO KAN – Lo spazio dello spirito
arte contemporanea, doppia personale

vernissage: martedì 8 giugno dalle ore 18,00
catalogo: Catalogo in galleria con testi di Pietro Nicoletti
orario: martedì a venerdì dalle 17,00 alle 19,30 o per appuntamento

Martedì 8 giugno 2010 la galleria Scoglio di Quarto di Milano, inaugura dalle ore 18.00 con la doppia personale degli artisti Orazio Bacci e Ho Kan.
La mostra intitolata IN DUE (due personali) proporrà al pubblico recenti tele dipinte ad olio di Ho Kan e una selezione di tele e di “baccicromie” di Bacci risalenti agli ultimi anni di attività dell’artista.

Orazio Bacci – Bacci pittore di fotoni
Nato a Milano nel 1941 si occupa di fotografia dall’età di 15 anni con la guida del padre ed ha così modo di frequentare gli studi dei pittori di avanguardia a Milano, dove, nel 1960, inizia a dipingere. L’esperienza nel campo della fotografia è poi utilizzata come mezzo di rinnovamento del suo linguaggio plastico. Ha allestito la sua prima personale a Milano, nel 1962.

HO KAN – Lo spazio dello spirito
Fondatore del primo gruppo astrattista cinese “TON FAN” (sorto nel 1957) i cui esponenti sono o sono stati tutti artisti operanti in varie città del mondo e presenti con le loro opere nel panorama artistico a livello mondiale, vive e lavora oggi tra Milano e la Cina.

Testi in catalogo di Pietro Nicoletti

Progetto e allestimento: Gabriella Brembati