Edoardo Franceschini

Dall’8 Giugno al 1 Luglio 2016
Edoardo Franceschini
arte contemporanea, personale

vernissage: mercoledì 8 giugno 2016 dalle ore 18,00
orario: da martedì a sabato dalle 17 alle 19,30 o per appuntamento

A dieci anni dalla scomparsa di Edoardo Franceschini, mercoledì 8 giugno 2016 la galleria Scoglio di Quarto di Milano, inaugura dalle ore 18.00 una mostra omaggio al Maestro. Sarà esposta una selezione di opere di Franceschini (pitture su tela e opere su carta) che percorre il periodo che va dagli anni Cinquanta agli anni Duemila.

Tratto dal testo in catalogo L’UNIVERSO INQUIETO DI EDOARDO di Claudio Cerritelli

“Tutto è ancora in gioco per quelli della mia generazione, ma soprattutto per i giovani impegnati sul cammino futuro, – ha dichiarato l’artista pochi mesi prima della sua scomparsa- per i pittori liberi di credere che non v’è miglior cosa della sottile vertigine che pervade il senso dell’opera, dal primo all’ultimo gesto. La tradizione è tutto ciò che non abbiamo dimenticato, è la speranza di poter guardare al futuro attraverso i colori che passano vibrando tra le dita, come materia misteriosa e fatale che accompagna il desiderio di raccontare i segreti della mente attraverso il flusso istantaneo delle immagini. La pittura è come la vita, non ha bisogno di molto per esserci, per fare quello che bisogna fare, il colore è un respiro nel respiro di tutti, un filo che corre fino all’estremo spasimo del suo desiderio di lasciare tracce durature”.

Catalogo in mostra con testo di Claudio Cerritelli

Nell’ambito della mostra di Edoardo Franceschini, organizzata per il decennale della sua scomparsa, la Galleria Scoglio di Quarto presenta giovedì 16 giugno 2016, ore 18,30, il libro di CRISTINA ROSSI, legata peraltro da amicizia con Edoardo, dal titolo “Assonanze” (Scoglio di Quarto edizioni).
Il libro raccoglie le esperienze vissute, stati d’animo e riflessioni, maturate da Cristina Rossi a diretto contatto con gli artisti e le loro poetiche. Il libro è presentato da un testo di Claudio Cerritelli che sarà presente a questa serata.
Adalberto Borioli parteciperà alla serata e eseguirà alcuni brani col flauto.