Pensiero d’Arte

Dal 13 al 21 dicembre 2005
Pensiero d’Arte
oltre 100 artisti per una collezione di grandi opere originali in piccolo formato
arte contemporanea, collettiva

vernissage: 13 dicembre 2005. ore 18
orario: martedì a venerdì dalle 17 alle 19,30 o per appuntamento

…sono appunto anche tali diversità che possono, in se stesse, farsi ulteriori elementi di suggestione e di interesse. E proprio, insomma, in una simile fertile differenza di accenti che si ricompone una possibilità di comunanza operativa e di coincidenza di pensiero: che si riaffilano al meglio i bisturi dell’immagine plastica, dipinta, disegnata o fotografata per più efficacemente penetrare sotto le superfici opache del mondo e farne emergere valori, sensi e dimensioni emozionali, concettuali, poetici.
La cifra personale dell’espressione di ciascuno, le diverse torsioni e distanze da una rappresentazione naturalistica delle cose o dei sentimenti, la “calligrafia che ognuno s’è trovata o s’è ricostruita dentro, costituiscono l’aspetto particolare, il traslato estetico, di una ricerca che, appunto, consiste nell’aspirazione alla propria più esatta misura di verità. Al di là delle opere, che già sono da sole eloquenti in tale direzione, non è forse proprio questa misura di verità, questa tensione d’autenticità, a costruire oggi uno dei più persuasivi sintomi dell’effettivo valore dell’arte?

Giorgio Seveso, da Pensieri d’Arte 1999