NINO LO DUCA. Artisti visti da un artista | Lune

Dal 22 Settembre al 6 Ottobre 2015
NINO LO DUCA. Artisti visti da un artista | Lune
arte contemporanea, personale

vernissage: martedì 22 Settembre 2015, dalle 17,30
orario: martedì a venerdì dalle 17 alle 19,30 o per appuntamento

Nell’ambito della manifestazione PHOTOFESTIVAL– Milano, Capitale della Fotografia, martedì 22 settembre 2015, la galleria Scoglio di Quarto di Milano, inaugura dalle ore 17,30 la personale dell’artista e fotografo NINO LO DUCA.

NINO LO DUCA proporrà una mostra dal titolo Artisti visti da un artista e Lune

Ormai costituisce quasi un genere a sé la fotografia che fotografa l’arte.Tipologia che, tuttavia, subito si bipartisce, da una parte in fotografia di tramando riproduttivo di opere d’arte e, dall’altra in fotografia di artisti, ambienti di lavoro, e forse complessivamente cronaca visualizzata di attinenze relative al sistema dell’arte. Nino Lo Duca, napoletano ormai milanese, nel tempo, e in gioventù, è stato anche un fotografo di opere d’arte, tuttavia ha affermato la propria creatività fotografica, cioè la potenzialità espressiva della propria personalità di fotografo proprio come fotografo di artisti (..) (..)Accanto alla grande fotografia di cronaca sociale di Uliano Lucas, Mario Cresci, Enzo Sellerio, Gianni Berengo Gardin, Carla Cerati, e lo stesso Giancolombo. Per esempio, e rimanendo in Italia, a Milano anzi preminentemente, ecco dunque una fotografia di cronaca della cultura, e specificamente della cultura artistica, non soltanto milanese e tuttavia con un marcato epicentro Milanese. Un ambito che, seppure non sia il solo al quale Lo Duca dedichi il proprio lavoro fotografico, potrebbe essere riconosciuto come quello che finora lo ha reso, e del resto non impropriamente, più noto. (..)
Tratto da Psicologia ambientale di Lo Duca, fotografo di artisti di Enrico Crispolti.

Claudio Cerritelli presenterà con l’occasione il libro Artisti visti da un artista di Nino Lo Duca

Visitabile dal 22 settembre al 6 ottobre. Da martedì a venerdì, dalle 17,00 alle 19,30

come arrivare:
MM2 Porta Genova – tram 9, 19, 3