LORENZO BOCCA. Sperimentare Geometrie

Dal 1 Ottobre al 30 Novembre 2015
LORENZO BOCCA. Sperimentare Geometrie
Personale, Arte contemporanea

Inaugurazione: Giovedì 1 ottobre, dalle ore18,00
sede: Galleria Delle Arti, via Bonomelli 8, Cremona

Giovedì 1 ottobre 2015 la Galleria Delle Arti, via Bonomelli 8, Cremona inaugura dalle ore 18.00 con la personale “Sperimentare Geometrie” di Lorenzo Bocca, a cura di Francesco Pagliari.
Con l’occasione verrà presentato il libro di Lorenzo Bocca Sperimentare Geometrie
(testo di F. Pagliari, edizioni Scoglio di Quarto)
Con questa mostra prosegue la collaborazione tra la galleria Delle Arti di Cremona e la galleria Scoglio di Quarto di Milano, a cui la galleria Delle Arti ha affidato la gestione delle mostre che verranno allestite nei propri spazi.

…Partendo dal quadrato, come forma base semplice, e provando a giocare con pieni e vuoti, Bocca scopre quante possibili combinazioni ed abbinamenti possono uscire (…) Al passo successivo Bocca punta il compasso su un angolo del quadrato e traccia una semi circonferenza, ecco come le linee curve iniziano a far parte del gioco…
Le realizzazioni finali sono grandi opere…
Ne risulta un interessante lavoro rigoroso, impreziosito da sbavature che ne sottolineano l’artigianalità. Come giustamente fa notare Minervini nel suo testo…

Organizzazione Scoglio di Quarto, Milano

Note biografiche
Lorenzo Bocca nasce a Soresina (Cremona) nel 1959. Consegue la laurea in architettura nel 1987 presso il Politecnico di Milano. Dal 1976 entra in contatto con l’architetto Alberto Sartoris, Maestro dell’archittettura razionalista. Nel 1987 organizza una mostra a lui dedicata presso il complesso monumentale Sant’Agostino a Crema (CR). Nello stesso anno fonda con altri architetti e artisti il Casmipac (nella cerchia di Alberto Sartoris movimento internazionale per una presenza umanistica dell’arte costruita); collabora alla rivista “Arte Costruita” e “Futurismo-oggi”. Instaura un rapporto di amicizia con l’artista varesino Angelo Giuseppe Bertolio realizzando strutture architettoniche frutto della collaborazione tra architetto e artista. Conduce una ricerca approfondita sulla geometria legata alla architettura che lo porta a studiare le opere dell’architetto Francesco Borromini. Partendo dalle ricerche sul quadrato condotte nel settecento dal religioso francese Padre Sebastien Truchet, indaga le infinite possibilità date dalla divisione secondo la diagonale fino ad approdare alla linea curva.La recente attività artistica si concentra proprio sulla definizione di composizioni geometriche realizzate in colori acrilici su carta o su tavola volte alla definizione di moduli che si uniscono, si sovrappongono, si incastrano. L’interesse per la geometria lo porta ad avvicinarsi all’opera di Giorgio Scarpa e alle osservazioni sulla bionica, in particolare sui modelli del riccio di mare collaborando con Pino Trogu, docente di design alla San Francisco State University, alla riproposizione del modello della lanterna di Aristotele. Indaga le potenzialità espressive della carta realizzando strutture ottenute attraverso la piegatura secondo le diagonali. Recentemente ha esposto i suoi lavori a Nocera Inferiore in occasione della collettiva Astrattismo Ecumenico e in una personale presso i chiostri del complesso di San Domenico a Crema (CR), nonché presso la sala Alabardieri del Palazzo Comunale di Cremona.

La Galleria Scoglio di Quarto (ONLUS) è nata ad iniziativa di Gabriella Brembati nel 1998 in via Scoglio di Quarto, sul Naviglio Pavese, in uno dei quartieri più caratteristici, antichi e affascinanti di Milano. Una casuale, storica concomitanza con la “Partenza dei Mille”, che coincide con l’esigenza che l’arte contemporanea ha di conquistare spazio e consenso della gente, per aprire un mercato ancora inadeguato al tanto che avviene in questi anni. Da alcuni anni si è trasferita presso la riva sinistra del Naviglio Pavese, in via Ascanio Sforza, 3, Milano
Dal 1998 ha allestito nei propri spazi 123 mostre tra personali e collettive. Ha inoltre curato 27 eventi espositivi e rassegne in spazi pubblici e privati in Italia e all’estero tra cui citiamo le mostre:
Tavola Rotonda (Museo di Albissola d’arte moderna, Palazzo Boglietti di Biella –
Società Umanitaria, Milano) – Triccabballacche (Serata futurista alla Società Umanitaria, Milano) – Pensieri d’Arte (Consolato Italiano in Casablanca, Marocco) – Convergenze Parallele (Palazzo Boglietti, Biella) – Carosello Italiano (Antica Pretura di Castell’Arquato – Museo dell’Energia a2a, Milano – Palazzo Boglietti, Biella) – Contemporaneo Italiano (Istituto Italiano di Cultura, Bruxelles e, in permanenza, presso il Palazzo del Governo UE, Palazzo Berlaymont, Bruxelles).
Di ogni mostra effettuata esiste nel nostro archivio il catalogo e un’adeguata documentazione (fotografie, riscontri sulla stampa, filmati ecc).

Per informazioni:

Scoglio di Quarto, via Ascanio Sforza 3, Milano – tel. 3485630381 -0258317556
E – mail: info@galleriascogliodiquarto.com – Sito: https://www.galleriascogliodiquarto.com
Siti web: http://www.dellearti.comhttp://www.cremonahotels.it