Giovanna Fra

Dal 10 aprile al 5 maggio 2006
Giovanna Fra
Docile fibra di colore – dipinti 2005-2006
arte contemporanea, personale

vernissage: 10 aprile 2006. ore 18
catalogo: con testo di Claudio Cerritelli e Alberto Veca
orario: martedì a venerdì dalle 17 alle 19,30 o per appuntamento

Mentre asseconda il movente gestuale della pittura, Giovanna Fra capta nuovi equilibri, traiettorie inesplorate, egrete oscillazioni tra il dilatarsi degli elementi primari e il loro viscerale richiudersi nell’ombra del colore. Il suo impegno va oggi consolidandosi intorno a nuove ragioni percettive, verso la compresenza di molteplici registri, non solo l’astratto e l’informe ma anche il fluido e l’aeriforme, lo statico e il dinamico, la concentrazione del colore nella lieve sostanza del visibile e la sua estatica espansione verso l’infinito.

Claudio Cerritelli

Costantemente un partire da un margine della tela: questa l’immediata impressione del fare immagine di Giovanna Fra. Mi sembra evidente il richiamo a una dimensione cronologica che la pittura registra e che diventa la stessa logica compositiva dell’assieme. Con l’avvertenza che se un discorso è forzatamente lineare, il linguaggio della plastica ne prevede l’incrocio con una seconda ordinata spaziale, abile a determinare il piano su cui lavorare.

Alberto Veca