Arte Plastica

Dal 10 al 24 Febbraio 2009
Arte Plastica
arte contemporanea, collettiva

vernissage: martedì 10 febbraio 2009 ore 18,00
orario: martedì a venerdì dalle 17 alle 19,30 o per appuntamento

Martedì 10 febbraio la galleria Scoglio di Quarto di Milano, inaugura dalle ore 18.00 con la collettiva degli artisti Franca Bernardi, Marilù Cattaneo, Stefania Dalla Torre, Danilo Marchi, Gianfranco Nicolato, Sonja Quarone, Piergiorgio Zangara.
La mostra intitolata “Arte Plastica” proporrà al pubblico una selezione di opere realizzate prevalentemente con materiale sintetico e plastico.

Franca Bernardi, nasce a Santhià (Vercelli) nel 1944. A Roma frequenta l’Istituto Statale d’Arte di via Conte Verde, dove entra in contatto con i lavori di importanti artisti dell’avanguardia romana, tra i quali Amelio Roccamonte, Ettore Colla, Leoncillo Leonardi, Piero Sadun. Si diploma in pittura nel 1966 all’Accademia di Belle Arti, con i maestri Mario Mafai e Marcello Avenati. Dal 1968 al 1998 insegna a Roma discipline pittoriche all’Istituto d’Arte, poi al Liceo Artistico e all’Accademia di Belle Arti di Macerata.

Marilù Cattaneo, diplomata in grafica pubblicitaria, si forma presso lo studio del nonno paterno, architetto Paolo Maggi docente di Belle Arti presso l’Accademia di Brera. Ha seguito stage presso Virginia Frisani e Umberto Pettinicchio. Attualmente frequenta gli studi di Pierantonio Verga e Giuseppe Spagnulo. Ha lavorato nell’ambito del design del gioiello prima di dedicarsi completamente alla sua produzione artistica. Nel 2007 partecipa alla 52^ Biennale di Venezia nel progetto a cura di R. Maggi “Camera 312 pro-memoria per Pierre”.

Stefania Dalla Torre, nata a Milano nel 1967 dove vive e lavora, è laureata in architettura. Focalizza la propria ricerca artistica sull’oggetto in materiale plastico, le bottiglie in PET, emblema di un prodotto di breve consumo ma di lunga durata. Studia le relazioni tra forma e contenuto, per tramutarli in nuovi contenitori., sperimentando nuove immagini e configurazioni. Ha fatto parte del Gruppo Anomala. Numerose le sue mostre personali e le partecipazioni in mostre collettive.

Danilo Marchi vive e lavora a Biella. Il percorso espositivo, iniziato nel 1990, si è sviluppato attraverso numerose mostre collettive e personali in Italia e all’estero tra cui, nel 1996, la XX Biennale di Architettura di Venezia. Sue opere si trovano in permanenza in numerosi spazi pubblici e musei tra i quali, segnaliamo, il Palazzo Boglietti di Biella.

Gianfranco Nicolato, nato a Vimodrone (MI) nel 1938, dove risiede e opera. Frequenta l’Accademia di Brera e inizia una serie di ricerche spaziando dall’informale europeo all’action painting. Nel 1966 realizza le prime opere in oggettive. Nel 1994 aderisce al Madì Italia e partecipa a tutte le manifestazioni organizzate dal Movimento Madì Internazionale.

Sonja Quarone, è nata a Vigevano nel 1972. Ha dapprima conseguito la maturità artistica presso il Liceo Artistico di Novara; successivamente la sua formazione si è completata presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Ha partecipato a diverse collettive tra le quali, nel 1991, presso il Castello Visconteo Sforzesco di Vigevano; nel 2001 allestisce la sua prima personale per continuare ad esporre in gallerie e spazi di prestigio. Dal 2008 è socia artista del Museo della Permanente di Milano

Piergiorgio Zangara, Nato nel 1943 a Palermo, dal 1973 vive e lavora a Cologno Monzese (MI). Dal 1976 ha assiduamente frequentato la galleria Arte Struktura di Milano e nel 1983 ha realizzato le prime opere in oggettive, creando forme geometriche essenziali, in simultanee scomposizioni e ricomposizioni. Nel 1999 ha aderito al gruppo Madì Italia e partecipa con opere prevalentemente costruite in materiale sintetico a tutte le manifestazioni organizzate dal Movimento Madì Internazionale.

Progetto e allestimento: Gabriella Brembati
Segreteria: Mabel